giovedì, marzo 28, 2013

Tanti modi per condire la vita in cucina!




Devo scusarmi con voi e con Erica se ci sono stati dei problemi "tecnici" con il post che sarebbe dovuto andare pubblicato stamattina!! Cose che capitano!!  Niente di preoccupante comunque! 

Qui splende un timidissimo sole ma si vede che la luce è diversa e che le giornate son sempre più lunghe!
Ne approfitterò per sistemare qualcosa in casa e magari in giardino! 
A voi e ai nuovi followers un grande abbraccio!!

  *******************************************************************************

Buongiorno a tutti! 
Come vi state preparando alle feste Pasquali?
Io in questo momento sono in viaggio.. si torna alla mia casetta Shabby&Country!

Oggi ho di nuovo il grande piacere di ospitare , 
insieme a voi naturalmente, un 'amica blogger che è sempre grande fonte di ispirazione per me!
E non l' avrei immaginato in un campo come "questo"!

shabbyecountrylife.blogspot.it

Sì, oggi torna l'appuntamento con


la rubrica sull'alimentazione nella direzione di una stile di vita sano, in linea con la voglia di vivere a pieno la natura, rispettando il creato, nutrendosi in maniera naturale, il più possibile !!
Stando bene insomma!

E' qui con noi Erica! prima di iniziare vorrei spendere due parole sul suo blog che credo in molti conosciate! E se questo non è, ecco l'occasione buona!

Potrete leggere di molti argomenti, inerenti la casa o il giardinaggio o sul country style..ma ciò che forse vi piacerà di più e indipendentemente è che sarà esattamente come entrare a casa di un'amica!

Ci sono molti tipi di blog in questa blogosfera ma quelli che seguo maggiormente sono quelli che si pongono più come diari di vita, dove davvero leggi ed incontri persone che raccontano di se stesse e spesso si mettono davvero a nudo, magari sognando ad occhi aperti!
E se vi piace quel sapore un pò campagnolo allora è proprio il posto giusto!

Allora Erica , sveliamo finalmente l'arcano.. di cosa ci parli oggi?

***
Ciao amiche/ci, ben ritrovati.
Con molto piacere ritorno ospite a casa di Ste.
Questa volta voglio farvi conoscere dei modi nuovi di condire i cibi,  salutari e naturali.
Alcuni di questi condimenti, dai nomi strani che poco invitano all'acquisto , sono stati per me  una piacevole scoperta,e tanto è stato il mio stupore nell'apprendere che anche condendo una semplice insalata possiamo fornire al nostro organismo dei principi nutritivi importanti.
Ma bando alla ciance...iniziamo con due condimenti che vengono prodotti anche in Italia

shabbyecountrylife.blogspot.it 


SALE INTEGRALE
E' ottenuto dall'evaporazione dell'acqua di mare e successivi trattamenti di lavaggio e purificazione.
Non essendo raffinato chimicamente ,come lo è invece il comune sale da cucina che troviamo negli scaffali dei supermercati, conserva intatto il patrimonio di oligo-elementi.

Rispetto a quello raffinato ha minor concentrazione di cloruro di sodio e contiene invece quantità non trascurabili di iodio, (elemento importante per il benessere e buon funzionamento della tiroide) , potassio, magnesio, e altri microelementi.
Solitamente appare più umido e grumoso perché non viene addizionato di sostanze anti-umidità.
Attenzione a non farsi ingannare dal SALE IODATO che è ottenuto artificialmente aggiungendo iodio chimico al sale raffinato. (ma ci pensate un po'?!...prima tolgono la parte vitale del sale privandolo dello IODIO e poi ci aggiungono quello CHIMICO....ma non è assurdo!?)

Il sale integrale è l'unico che può essere considerato utile all'alimentazione, e in una dieta povera di vitamine e sali minerali assume un alto valore nutrizionale.

ACETO DI MELE
ha un sapore e aroma delicato ed è prodotto dal mosto o dal sidro della mela.
Ricco di proprietà benefiche derivanti appunto dalla mela, è ottimo per il nostro organismo perché ricco di sali minerali  come potassio, calcio, fosforo, ferro, silicio, fluoro, rame e magnesio.
Sarebbe da preferire quello biologico. Fare attenzione che l'etichetta riporti la dicitura “NON PASTORIZZATO” così siamo certi che i suoi principi nutritivi siano attivi.
Diversi i suoi utilizzi ed sufficiente  fare una ricerca in internet per scoprire le sue infinite virtù e potenzialità.

E ora passiamo ai condimenti appartenenti alla tradizione orientale (….e a molti sconosciuti).

shabbyecountrylife.blogspot.it


SALSA DI SOIA: TAMARI E SHOYU
Sono due tipi di salse di soia derivate dalla fermentazione della soia, utilizzate per condire e insaporire cereali, verdure e  legumi, generalmente durante la cottura e più raramente a crudo.
In che cosa si diversificano ?
La Shoyu ha un sapore più leggero e contiene glutine.
Il Tamari ha gusto più marcato e non contiene glutine.
Entrambi contengono molti fermenti che aiutano la digestione e la flora batterica intestinale, sali minerali , e numerose proteine vegetali ed hanno un elevato potere antiossidante.
Vi consiglio di acquistare prodotti di qualità , preferibili quelli dei negozi che vendono prodotti naturali-biologici-biodinamici, perché la salsa di soia che si trova normalmente  nei supermercati è un prodotto industriale colorato con caramello e non fermentato.....un po' come succede al nostro aceto balsamico di Modena!!!

ACIDULATO DI UMEBOSHI
deriva dalla pressatura e fermentazione delle prugne giapponesi Umeboshi.
Sapore salato e acidulo, da usare per condire qualsiasi cosa, nell'insalata assieme ad olio di oliva sostituendolo al sale e all'aceto .
Ricco di elementi benefici, è quasi una medicina naturale più che un condimento .
E' alcalinizzante, stimola il fegato aiutandolo ad eliminare le tossine, favorisce la digestione, rinforza l'intestino ed è antiossidante, quindi ritarda l'invecchiamento.
La sua descrizione vi potrebbe non convincere , ma vi assicuro che il gusto è piacevole, i miei familiari, soprattutto i miei due bambini, più “sensibili” ai gusti nuovi,  non si sono mai lamentati , in alcuni casi forse non si sono neppure accorti di questa “presenza” diversa nell'insalata.....e se è piaciuto a casa mia ….potete essere sicuri piacerà anche  a voi!!! ^__-

GOMASIO
Di origine Giapponese, è composto da semi di sesamo tostati e tritati, solitamente in un mortaio,
 assieme a sale marino integrale anch'esso precedentemente tostato per privarlo dell'umidità.
Il rapporto sale – sesamo varia a seconda dei gusti, il minimo è di 6 parti di sesamo e 1 parte di sale fino ad un massimo di 20 a 1.
Più elevata è la proporzione meglio è perché si riduce l'uso di sale.
Si può preparare in casa o trovare già pronto nei supermercati di prodotti naturali-biologici-biodinamici
E' ottimo nelle insalate, su carne e pesce, su minestre o cereali

Il sesamo è altamente nutritivo, ricco di proteine, vitamine, in particolar modo D e E, calcio, fosforo , ferro e zinco e antiossidanti.

shabbyecountrylife.blogspot.it
  

E con il Gomasio è tutto.
Inutile dire che molti altri sono i condimenti naturali e sani , sopratutto orientali, che si possono trovare nei negozi specializzati, ma io mi sono limitata a presentarvi quelli che ho provato, che ho apprezzato e che sono entrati a far parte degli alimenti che consumiamo quotidianamente in famiglia.
Mi auguro che le mie indicazioni vi possano essere utili per “aprire” la vostra mente, ma sopratutto  il vostro palato verso nuovi gusti …... ^___^


 ***

Grazie Erica!!
Adesso che ho letto la tua esperienza credo che sarò più propensa a provare questo tipo di condimenti!

Se avete interesse per quest'argomento, avete domande o altro, fateci sapere!
Vi ricordo anche in questo caso, che tutto quello che viene trattato in questa rubrica è frutto dell'esperienza personale che, come dice giustamente Erica, vuol servire solo ad "aprire la mente"! 
Ogni fisico, ogni persona, i gusti, cambiano da persona a persona!
Non fermatevi qui e magari informatevi ed approfondite meglio con persone che hanno competenze specifiche!!

Un abbraccio a tutti e una buona giornata!!

Erica & Stefy


7 commenti:

  1. Ste, ce l'abbiamo fatta!!! ^__^...iuh-uhhhhh...
    Mi piace come hai descritto il mio blog, veramente.
    Ho sempre desiderato che il mio blog fosse un angolino tutto mio, dove sognare, raccontare un po' di me e condividere le cose che più mi piacciono senza tanti sfronzoli, ma con semplicità....e dalle tue parole sembra che ce la stia facendo ^___- grazie cara
    Erica

    RispondiElimina
  2. Quanti gusti nuovi che non conosco...dovrò decidermi a provarne qualcuni ;)))
    Grazie dei consigli e Buona Pasqua a tutte e due!!!
    Lieta

    RispondiElimina
  3. Che post interessante! Non sapevo tutte queste cose, grazie ad Erica, andrò sicuramente a curiosare nel suo blog. Allora buon viaggio e Buona Pasqua, a tutt'e due!

    RispondiElimina
  4. che bella iniziativa Stefy! Grazie a te e Erica per le informazioni utilissime! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Sale integrale, aceto di mele e gomasio stazionano permanentemente nella mia cucina... le salse invece non le ho ancora provate, grazie per i suggerimenti, a presto!!!

    RispondiElimina
  6. Happy easter...love Ria...xxx...!!!

    RispondiElimina
  7. Interessante, grazie per questa rubrica! Il sale integrale, l'aceto di mele e il gomasio già li uso da anni :D
    Buona Pasqua a entrambe

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...