giovedì, dicembre 04, 2014

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! }

Buongiorno a tutti!
In questo periodo d'avvento che presto ci porterà al Natale, son felice di poter scrivere finalmente questo post! In tutte le cose arriva la conclusione, il momento in cui si tirano le somme.. che può essere più o meno come ce l' aspettavamo.. 
A volte l'attesa è più lunga del previsto ma il tempo ha sempre da insegnarci qualcosa.

Oggi sono molto emozionata e felice di potervi mostrare le ultime novità in casa.. è passato così tanto tempo! Chi mi segue da un po' avrà già capito di che sto parlando e forse capirà la mia emozione e la condividerà con me! 

Per questo vorrei, permettetemi, di partire dall'inizio..

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

Erano gli anni del boom economico, della ripresa e delle possibilità per il futuro. 
Anni in cui una giovane donna si ritrovò senza marito e non a causa della guerra ma di "un brutto male" come si diceva allora. 
In più, madre di una piccola bimba di appena due anni e con la sua di madre a carico.
Quella donna era mia nonna e in quegli anni si decideva del suo futuro. 
Aveva già una bottega di generi alimentari e decise che bisognava sistemarla.

Il Bancone è nato così..
 un giorno degli anni sessanta.. come piccolo dettaglio di un progetto per il futuro.
Era una donna pratica mia nonna. 
Il superfluo non lo aveva mai conosciuto e se mai fosse stata ancora viva l'avrebbe schifato.. 
donne sagge d'altri tempi.

Commissionò il lavoro al falegname locale e non si accontentò. 
Gli fece fare anche tutta una serie di scaffalature semplici a rivestire tutta la stanza che,
 a pensarci,
 mi fanno oggi venire in mente lo stile primitive americano. 
Tutto a misura e sempre nella stessa tinta turchese acceso 
che pare andasse di moda in quegli anni. 
Devo dire che la bottega ne usciva comunque carina.. aveva il suo fascino..

 un'atmosfera particolare la permeava tutta e poi, piena com'era di cose buone e profumo di cioccolato misto a quello delle farine,
 per me l'avrebbe potuta fare di qualunque colore astruso!!!

E poi sono arrivata io,
 che non appena l'ho rivisto l'ho immaginato subito in un'ipotetica cucina come isola o penisola.. e pensare che non avevo ancora traslocato nella nuova casa!

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

Avrei voluto lasciarlo esattamente così com'era 
ma dopo vari tentativi e prove .. mi son resa conto che non era possibile, ahimè..

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

La cucina della taverna è comunque buia per forza di cose ..
mettere al centro della stanza un mobile così grande, pensate che è lungo 1m e 86cm , e turchese.. 
beh, è un po' come mettere un buco nero in mezzo ad un campo ricoperto di neve purissima..
La luce è qualcosa da cui non so prescindere, 
così scegliere un colore alternativo, devo dire, è stata una scelta davvero sofferta..

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it
{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

Di colori ne abbiamo testati almeno 5 o 6 .. 
varie nuance di bianco grigio beige…
Il risultato si vede dalle foto.. ma il lavoro è stato più lungo di quanto si potrebbe pensare.

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

Grazie a mio suocero abbiamo potuto aggiustare anzi rifare le guide in legno dei cassetti.. ormai completamente usurate, e che ne impedivano la chiusura.
Passando la cera sulle guide nuove i cassetti che sono molto grandi e pesanti, scivolano facilmente.
 Una cura che dovremo avere negli anni a venire. Quindi siamo passati alla fase antitarlo preventiva: 
siringa e chiusura dei buchetti (pochi per fortuna) con cera.

Esternamente lo abbiamo pitturato con la Chalkpaint- OldWhite,
 mentre l'interno dei cassetti,
 lo zoccolo che fa da base e la cornicetta che circonda il piano li abbiamo lasciati così com'erano
nel colore originale e soprattutto con le loro magnifiche imperfezioni, decisamente shabby!


{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it


Per quanto riguarda il piano-lavoro,

{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it


 abbiamo deciso di non togliere la base in radica e 
di fissarvi sopra un piano in legno tagliato a misura, spesso 1cm e mezzo, 
 sagomato lungo il perimetro dopo averlo fissato.

Infine abbiamo dato una/due mani di un'impregnante noce mischiato 
però con olio per legno ( lo stesso che potete trovare anche ikea per es. ) 
Facendo in questo modo, si è potuto stendere il colore in maniera meno uniforme
 mettendo in evidenza soprattutto venature e nodi. 
Infatti passando solo l'impregnate su legno grezzo stavamo rischiando di scurire troppo. Ed io volevo assolutamente il mio amato color miele!


{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it

Adoro il fatto di avere una penisola per la cucina.. un piano enorme su cui lavorare e su cui testare ricette nuove o già consolidate! 
Adoro l'aspetto rustico che solo l'effetto chalk sa dare e quel profumo di legno 
Adoro che sia qui in tempo per Natale.. !
(E per questo sarò sempre grata ai miei genitori che son riusciti a mandarlo dalla Sicilia. )

Mia nonna non ha potuto vedere l'amore che metto nella mia passione per l'arredamento e conseguentemente per la casa e forse non l'avrebbe capita, chissà.. 
Certo, sono sicura, non avrebbe mai potuto immaginare che il suo bancone sarebbe finito qui con me.. ma spero che, se mi sta guardando da qualche parte, stia sorridendo per quello che abbiamo fatto..


{ Trasformare un bancone in penisola per la cucina.. giusto in tempo per Natale! } - shabby&countrylife.blogspot.it
(all photos by me. Don't use without my permission, thanks!)

Grazie per essere arrivati fin qui.. post lungo ma spero vi sia piaciuto!
Dei biscotti si stanno freddando lentamente se volete accendo l'acqua per il tè
a presto!

Stef@




9 commenti:

  1. stefy.....e' bellissimo...sono senza parole....e poi vuoi mettere l'affetto che si porta dietro????
    ti abbraccio cara
    stefy

    RispondiElimina
  2. Anche io sono senza parole!E' Stupendo!

    RispondiElimina
  3. una meravigliosa vita passata da tua nonna ora a te! Un tesoro..bello il lavoro ripreso, specie il piano che hai saputo dare riprendendo omogeneità di tutto il bancale! bello bello bello!

    RispondiElimina
  4. Il riutilizzo è meglio del riciclo!
    I miei complimenti per tutto!
    Paola (lacasettaincantatadipaola)

    RispondiElimina
  5. E' veramente favoloso, e la sua storia lo rende unico!
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Che bella storia,mi piace come e' venuto,quando lo guarderai non potrai non pensare a lei a quella magnifica donna.
    Un saluto

    RispondiElimina
  7. Avete fatto un lavoro splendido, e il fatto che sia il bancone della tua nonna dà al mobile un valore decisamente maggiore, chissà quanti ricordi ti affiorano alla mente ogniqualvolta lo guardi...

    RispondiElimina
  8. Bellissimo lavoro, bellissima storia!
    Non so se tua nonna avrebbe capito la tua passione per la casa, ma conoscendo come sono fatte le nonne, l'avrebbe condivisa e apprezzata per amor tuo. Mia nonna ama ciò che faccio, mi dice che è bello... e poi mi chiede cos'è... e io rido!

    RispondiElimina
  9. Arrivo tardi... blogger dà un po' o numero e perdo molti post.. che dire?! Bancone stupendo, lavoro strepitoso, bellissima storia! Bacione!

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...