martedì, luglio 09, 2013

Smells from the kitchen… LA Marmellata e quella vecchia bottiglia di Brandy (Brandy de luxe FERNANDO DE CASTILLA, ESPANA)

Smells from the kitchen...LA Marmellata di Arance e quella vecchia bottiglia di Brandy (Brandy de luxe FERNANDO DE CASTILLA, ESPANA)- shabby&countrylife.blogspot.it
Eat, Pray, Love….

Buongiorno a tutti!!Che succede di bello nella blogosfera?! 
Noi siamo immersi nell'estate che , fortunatamente per me, si sta mantenendo ancora piuttosto fresca! Pensate che ieri ci ha sorpresi un temporale super energico!cielo nero e pioggia a catinelle!
Abbiamo di conseguenza ancora la pelle piuttosto chiara.. con solo una volta di mare che si può pretendere! Ma va bene così! Il relax si può trovare in così tanti modi!

Adoro questi giorni di calma e quiete .. di chicchiere.. e libri spensierati che ti accolgono nelle loro parole. 
Storie che poi ti raccontan sempre, anche, un bel pò di quello sei o cerchi.. 
Ah il mestiere dello scrittore!
Catturare l'attenzione e l'emozione del lettore… un trasporto sulle ali dell'etere in luoghi vagamente plausibili e mai davvero reali!

Come vanno invece le vostre ferie/vacanze?.. Vi state preparando a qualche giorno fuori? Oppure casa, semplicemente casa?!
Noi se tutto va bene.. dopo due anni finalmente, un viaggetto! Sì, che valga davvero questo nome!
Si partirà in agosto.. e si prospettano interessanti nuove avventure nel paese italico anche se.. a volte.. con i sogni passo spesso il confine! Eh sì!

In attesa di raccontarvi spero buone cose e anche qualche disavventura recente…vi lascio con un grandissimo abbraccio!!!
Sono davvero felice del vostro passaggio qui nonostante la mia assensa prolungata recente!
Credo possiate capirmi! In questo periodo non riesco proprio a stare al computer!
Vi auguro una splendida settimana e vi lascio con un post che avrei dovuto pubblicare da un pò ma il tempo mi è mancato del tutto!!
Ecco allora una volta per tutte una buona ricetta per la marmellata che sta allietando le nostre mattine libere e lente..con qualcosa di speciale..!


Marmellata di Arance al brandy- shabby&countrylife.blogspot.it

1kg di arance
1Limone
Zucchero (x metà della polpa)
Qualche goccia di brandy
una mela 

Si parte dalla cosa più noiosa.. Pelare le arance! E pur tuttavia molto importante per la riuscita di questa marmellata!Le arance son quelle dell'orto di papà che in quanto al termine biologico ne hanno da vendere!Ah la pazienza del contadino! 

Eliminando accuratamente le "zeste", eliminiamo anche la possibilità che il tutto risulti alla fine troppo amaro e sarebbe un vero peccato no?!
Che sono le zeste? Proprio le striscette di buccia dell'arancia! Solitamente non si buttano via ma si fanno cuocere, per chi le gradisce, in modo da ritrovarle lì gustose a lavoro finito!

Marmellata di Arance al brandy- shabby&countrylife.blogspot.it

Vanno però sbollentate almeno 3volte. Cioè si fa bollire l'acqua e vi si buttano le zeste.. si raccolgono con un colino e si immergono in acqua fresca. E come dicevo si ripete il tutto per 3 volte( l'ultimo con l'aggiunta di un pò di zucchero!)
Non è un'incantesimo!! Serve solo per togliere l'amaro!!

Marmellata di Arance al brandy- shabby&countrylife.blogspot.it

Marmellata di Arance al brandy- shabby&countrylife.blogspot.it

Si pela a vivo l'arancia eliminando tutta la parte bianca che un pò sfugge sempre e si taglia a spicchietti.
Quindi vi si spreme sopra un limone e si pesa la polpa delle arance. Da qui stabiliamo il peso dello zucchero giusto. 
Se infatti il peso della polpa è di 800g , lo zucchero dovrà essere esattamente metà. Questa è la regola!
Ma le regole son fatte anche per esser rivedute e corrette!
A me, anzi a noi, che piacciono i sapori un pò più amarognoli puntiamo a metter meno zucchero e se possibile usare quello di canna meno raffinato possibile! Questione di gusti!

Mettiamo il tutto sul fuoco per circa 30/40 minuti.

Passato questo tempo aggiungiamo le zeste e un pò di brandy.. diciamo che un cucchiaio va bene!
Poi ancora 20minuti sul fuoco.

Ricordate che deve essere abbastanza densa di per sè! Io solitamente aggiungo già dalla prima cottura una mela ridotta quasi in poltiglia. La mela come saprete è ricca di pectina e permette alle marmellate e confetture di addensarsi naturalmente evitando l'utilizzo di prodotti industriali. 

A questo punto si riempiono i vasetti sterilizzati precedentemente. Fino ad un centimetro dal coperchio. Capovolgendo i barattoli varie volte finchè non si sarà raffreddato otteniamo il sottovuoto tanto importante per assicurarci la durata delle nostre conserve!
Adesso guardatevi intorno e cercate di trovare un angolo fresco ed asciutto dove riporre i barattoli. 
Non alla luce diretta. Ho letto da qualche parte che non va bene per le conserve ma se ne sapete di più lasciatemi pure il vostro parere!

Marmellata di Arance al brandy- shabby&countrylife.blogspot.it

In questa ricetta il brandy è un pò il tocco speciale ma la sua straordinaria presenza permette di evitare la cosiddetta "seconda sterilizzazione" perchè il brandy attua già da sè questo processo.

Ecco fatto!! Ora che la marmellata è pronta e riposa al fresco basterà aver pazienza almeno per una settimana e potrà già esser consumata … Dolcetti speciali? Crostate?.. o magari dei pancake o semplicemente fette biscottate per una colazione all'italiana?
Ci sarà modo di sperimentare in lungo ed in largo!!
Ricordate però che dureranno dai 6 ai 12 mesi nelle migliori condizioni!

ps. La bottiglia? Io di brandy non me ne intendo ma questa ha un chè di speciale. 
Come spesso accade negli anni si fan collezione di bottiglie che non si aprono mai e poi mai, aspettando chissà le vere occasioni speciali!
Io penso che una marmellata sia anche una bella occasione. Tra circa un mesetto questo brandy compierà trentanni... esattamente come me! 

X0X0 Buone vacanze!!
….Stefy…..





3 commenti:

  1. Sarà decisamente una bontà!!! Complimenti, adoro le marmellate fatte in casa! 30 anni...e non "sentirli"!! Un abbraccio. NI

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Che voglia di colazione con pane tostate e quella marmellata.... fortunata ad avere le arance dell'orto!

    RispondiElimina
  3. adoro la marmellata di arance, ma è una delle poche che non ho mai fatto! dove vai di bello, ad agosto? mare o montagna, oppure città d'arte?

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...