lunedì, marzo 24, 2014

Storia di un tavolo. La cosa che ho amato. { New Look }

Un weekend ricco di emozioni. 
Mi sono accorta solo stamattina che era davvero davvero finito.. 
al suono della sveglia.. 
accompagnato dal tintinnio della pioggia fuori dalla finestra.
Ora è tutta una coltre grigia, 
 tutto è come assopito, 
..tornato addormentato e 
 non si sa quando tornerà quello splendido sole caldo
 che mi ha fatto sussultare ogni membra !

"C'era una volta...
- Un re! - diranno subito i miei piccoli lettori.
No, ragazzi, avete sbagliato. C'era una volta un pezzo di legno." 

Così iniziava Collodi il suo Pinocchio. Prendo il prestito il suo incipit dicendo invece 

 C'era una volta un tavolo..

Storia di un tavolo. La cosa che ho amato. { New Look } - - Shabby&CountryLife.blogspot.it
(photo by my Instagram, don't use without my permission, thanks!)


La storia di questo tavolo a noi sembra infinita perchè sembra passato un secolo da quando l'abbiam comprato in quel negozio.. ma in realtà sono passati solo pochi anni e tante cose sono cambiate che non avremmo mai immaginato.
Suo malgrado ne ha passate tante con noi.. ha sofferto piccole bruciature , ha visto cambiare i nostri gusti e con noi ha cambiato anche casa e paese.
  In tutto e per tutto l'abbiamo utilizzato fino alla fine. 
Fin quando almeno non l'abbiamo sostituito con il tavolo della cucina più adatto in dimensioni.

Questo tavolo ci accompagna dalla vecchia casa, è stato uno dei primissimi acquisti. Volevamo che fosse grande per poter ospitare il più possibile.
 Poi abbiamo capito che è meglio e più comodo un tavolo allungabile quando serve!

Dopo il trasloco, nella nuova cucina stava proprio male.. era come un buco nero al centro della stanza. 
(Ve lo ricordate?)

Storia di un tavolo. La cosa che ho amato. { New Look } - - Shabby&CountryLife.blogspot.it

Il suo marrone/nero occupava luce e spazio. Così l'abbiamo smontato, messo in garage in attesa di una soluzione che andasse bene.
Abbiam pensato anche di venderlo, ma nessuno (anche gratis) si è mai interessato davvero
 allora ci siam dati da fare. 

Per un pò di tempo mi sono chiesta cosa ci avesse spinto al suo acquisto. 
Inizialmente vedevo solo le cose negative. 
Davo colpa alla fretta e al fatto che compreso di sedie fosse una vera occasione, 
visti i costi di certi tavoli..

Ma poi mi sono ricordata. La cosa che ho amato di lui quando l'ho visto la prima volta ( a parte poi pentirmi del colore troppo scuro) è stata la materialità del legno. 
I mobili etnici hanno quasi tutti questo pregio. 
Un legno possente, materico che unito all' artigianalità spesso imperfetta li rende così autentici.

Alla fine ha vinto l'ingegno e quel primo innamoramento..

Storia di un tavolo. La cosa che ho amato. { New Look } - - Shabby&CountryLife.blogspot.it
(photo by my Instagram, don't use without my permission, thanks!)

L'abbiamo carteggiato vigorosamente..( e anche di più.)
 Poi gli abbiamo dato questo nuovo colore proprio pensando alla sua collocazione. 
L'abbiamo protetto con un protettivo che spero lo preserverà a lungo visto che rimarrà all'esterno..
Credo sia un ottimo risultato! 
Amo che non sia andata persa anzi forse sottolineata quella materialità  che vi dicevo.. 

 i tagli, le scheggiature, i segni sul legno sono ancora lì..
 ancora di più...


Storia di un tavolo. La cosa che ho amato. { New Look } - - Shabby&CountryLife.blogspot.it
(photo by my Instagram, don't use without my permission, thanks!)

Stef@

12 commenti:

  1. Mai buttare nulla... ma quanto spazio ci vuole per conservare tutto??!! Brava, bellissimo il tavolo adesso. Ti seguo da un po' con molto piacere.
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dico sempre.. santo Garage! Se non ci fosse non saprei come fare!... ha un gusto particolare recuperare qualcosa che altrimenti non avremmo più utilizzato!.. a presto!

      Elimina
  2. Bellissimo lavoro, tutta un'altra storia!!! Che bravi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica!Non vedo l'ora di sfruttarlo un pò.. ma adesso piove per dire la sfiga!

      Elimina
  3. caspita che trasformazione!! ottima scelta e per fortuna che non lo avete venduto o buttato!! ci sta davvero bene adesso in veranda!!
    bravissima
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tatina!.. persino l'abbinamento con il pavimento /chianca non è male.. è particolare!

      Elimina
  4. Fantastico......un lavoro perfetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Reb!... sai quanti dolcetti super buoni da mangiare lì!? Mi immagino una Sponge Cake!

      Elimina
  5. Che trasformazione!! Ottimo lavoro bellissimo davvero!!!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana! Era un tentativo ed è riuscito!!

      Elimina
  6. Grazie Sara!Adesso... ci piace troppo!!!

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...