martedì, dicembre 31, 2013

Crostata di Pandoro [ Come gestire gli avanzi delle feste ]

Crostata di Pandoro

Si sa noi italiani si esagera sempre un pò per le feste in particolare a tavola! In un certo senso è come se in queste giornate particolari dovessimo per forza mangiare come dannati. Inevitabilmente c'è sempre qualcosa che rimane qua e là nel frigo nonostante questa nostra smania.. dagli antipasti ai dolci ..
Io non amo gli avanzi.. non mi piace affatto preparare in quantità esagerata .. mi sembra un vero spreco. Una specie d'insulto.. Proprio per questo cerco di non buttare nulla e di riutilizzare al meglio certe cose anche se questo a volte significa mangiare le stesse cose per una settimana. Ma basta organizzarsi. Alcune cose intanto, sono tranquillamente congelabili. Penso per es. al mio tortino di asparagi e patate .. buonissimo.. 
E poi, fortunatamente, ci sono quelle ricette che accorrono in nostro aiuto in questi casi.. Allora la domanda è..
Alzi la mano a chi non è avanzato un pandoro o un panettone?
Ecco appunto..  ! Allora eccovi questa ricetta… Io l'ho preparata per la vigilia proprio perchè il pandoro lo  avevamo aperto prima di Natale.. Vi consiglio di provare!

Ingredienti per 6 persone

300g di farina bianca 00
170g di burro
150g di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
1 bustina di vanillina
sale

per il ripieno
120g di cioccolato gianduia
60ml di panna fresca (o latte)
180g di pandoro

Crostata di Pandoro-shabby&countrylife.blogspot.itCrostata di Pandoro-shabby&countrylife.blogspot.it

Disponete la farina a fontana e ponete al centro il burro a pezzetti, l'uovo, il tuorlo,la vanillina, poco sale   e lo zucchero. Cominciate ad impastare con la punta delle dita incorporando la farina piano piano e poi lavorate velocemente la pasta sul piano fino a renderla omogenea. Avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 40 minuti.
Imburrate ed infarinate una tortiera di forma rotonda per crostate. Scaldate il forno a 170°C. Tirate la pasta e foderatevi la tortiera bucherellando con una forchetta il fondo.Ponetevi sopra un foglio di carta da forno e versateci sopra dei fagioli secchi in modo che non gonfi e infornate per 20 minuti. La pasta dovrà risultare cotta ma non troppo asciutta.
Sfornate e fate raffreddare. Poi sciogliete a bagnomaria il cioccolato e fate intiepidire. Sbriciolate il pandoro avanzato da questi giorni di festa, montate la panna ed incorporatela al cioccolato. Quindi unite il pandoro e riempite la frolla di questo composto in modo che si rapprenda. Tagliate a fette e servite.
Per decorare ho scelto di usare in modo molto semplice e casalingo queste mandorle intere e private della buccia.. 

Crostata di Pandoro-shabby&countrylife.blogspot.it

Un abbraccio…
Stefy

6 commenti:

  1. Mi sembra un'idea favolosa! Buon anno!
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Ci vuoi fare impazzire con tutte queste delizie ?!...
    Buon anno nuovo :)
    Gilda

    RispondiElimina
  3. Hahahaha sono d'accordo con Gilda!!
    Buon Anno cara Stefy!!
    Un baciottone!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. Tanti auguroni!!! con queste meraviglie non puoi che finire l'anno in dolcezza!! un abbraccio grosso grosso

    RispondiElimina
  5. Grazie per essere passata da me, ricambio i tuoi graditissimi auguri!

    RispondiElimina
  6. mamma che bontà!!! D'accordo anchio con Gilda..ad ogni modo Buon anno!
    Ti auguro che sia pieno di speranze è gioiosità! Buon 2014

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...