mercoledì, novembre 28, 2012

Decorare con l'aiuto delle Mele


decorations


Mi son sempre chiesta come mai le mele abbiano un tal carico di fascino in me.. 
un fascino esattamente proporzionale alle storie poco carine che si associano ad esse.
La strega usa una mela avvelenata per tentare ed uccidere Biancaneve, 
Eva pare abbia mangiato una mela dall'albero del bene e del male.. 
e ce ne sono infinite  di storie su questa scia!
Che brutta reputazione cara mia!!
Io se fossi un frutto sarei una mela.. amo il suo sapore e la sua croccantezza, mi calma, mi da pace e grinta allo stesso tempo, il loro colore sfumato mi mette allegria! 

E non a caso.. regalatevi qualche secondo in più per leggere il link qui sotto..
è incredibile quanto faccia bene!!

"Una mela al giorno leva il medico di torno… ecco perché
Il famoso detto popolare ha un fondamento vero: la mela è considerata infatti un farmaco della natura, un rimedio per tantissimi problemi. 

Innanzitutto occorre dire che questo frutto contiene pochissime proteine e grassi sono quasi assenti, (100 grammi di mela corrispondono a circa 40 calorie, 10 grammi di zuccheri e grandi quantità di potassio, vitamina B, acido citrico e acido malico).
 Inoltre è presente in essa la vitamina B1, che combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo e la B2 che facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza capelli e unghie. Ma i pregi della mela non finiscono qui. 
Essa è ben tollerata dai diabetici perché ha pochi zuccheri, ma non solo: contiene circa il 2% di fibre tra cui la pectina, nota per i suoi numerosi benefici. Inoltre ha il potere di “tenere sotto controllo” la glicemia, regolando quindi l’assorbimento degli zuccheri. 
Generalmente viene mangiata cruda e in questo caso ha un’azione astringente ma, consumata cotta, è un naturale e ottimo rimedio contro la stipsi. 
Gli specialisti la consigliano alle persone anziane perché è facilmente digeribile e si può consumare a fine pasto proprio per queste caratteristiche, contraddicendo alla teoria dei dietologi che suggeriscono di consumare la frutta lontano dal pranzo e dalla cena. 
Alcune notizie riportano anche che, chi mangia mele, respira meglio e addirittura alcuni ritengono questi benefici, superiori al consumo di agrumi (frutti per eccellenza in grado di combattere gli agenti irritanti). 
Infine, se consumate regolarmente, le mele abbassano il colesterolo cosiddetto “cattivo” (LDL) e aumentano quello buono (HDL) anche in pochissimo tempo e sono considerate preziose nella prevenzione di ictus e tumori."



Se avessi la possibilità e chissà forse un giorno, vorrei un albero di mele in giardino..! Ci sarebbe un posto per lui.. ma mi sa che ha bisogno di un pò più di terra per vivere bene e a lungo! 
( Non è che qualcuno di voi ha un' albero di mele?)

Da poco ho scoperto che nella zona della Murgia qui vicino si producono delle ottime mele.
Nell'ultima settimana ne ho fatto una buona scorta ed in un certo senso.. "le mele mi son venute in aiuto"! 
Si perchè son loro che han preso posto in casa arrogandosi il ruolo di protagoniste incontrastate del mio Natale!
Fino ad ora ho fatto giusto l' albero come da tradizione 
(se mi seguite su Instagram avete già visto qualcosa..!)
 ed ho tirato fuori giusto qualche ghirlanda che giaceva in garage..non ho saputo resistere.. ma allo stesso tempo non posso andare oltre come vorrei perchè come sapete è ancora in corso un'invasione vichinga di operai.. in effetti son loro che stan decorando casa mia..!!!

A loro (le mele) dunque il compito di colorare casa e deliziarci.. magari dentro un buon dolce con la frolla!
Vedremo quale magia si compierà..!!

Intanto ho trovato queste foto d'ispirazione sul web che davvero rendon giustizia alle mele come decorazioni di natale!Da sole o sapientemente abbinate a pigne per esempio riescono a donare un tocco magico alla casa..soprattutto se il vostro natale gioca sui toni del rosso!
E dire che andiamo nei negozi alla ricerca di elementi decorativi magari anche costosi, quando già in casa certi materiali naturali infondono quella giusta atmosfera!

natural decorations

Ohi però , mi raccomando non vi dimenticate che le mele.. Si MANGIANO!!


christmas appleschristmas decor


living roomchristmas decorations


kitchennatural christmas

Buona ispirazione a tutti! Qui intanto piove.. quanto mi piace il suono della pioggia!

ps  Questo post doveva accogliere il lunedì che è ormai trascorso..a causa di forza maggiore è stato rimandato. Ho qualche problema con blogger relativo alla capienza dell'archivio..pare che io abbia raggiunto il GB disponibile per le foto.. avrei voluto mostrarvi qualche altro scorcio di casa ma son costretta a rimandare alla prossima volta in attesa di risolvere.
Un abbraccio " meloso "a tutti,
in particolare ai nuovi arrivati.. per la loro fiducia e a due Bloggherine amiche che conoscete certamente  Mara  e Maricrea per i loro consigli!

Stefy

decorations

venerdì, novembre 23, 2012

Tutte balle!…. I funghi in balle!

Buongiorno a tutti cari followers!
Non vorrei mettervi ansia ma siamo a -31 giorni al Natale!uhhhhh!

Oggi però non vi lascerò foto natalizie almeno per il momento. Oggi vorrei condividere con voi un post un pò particolare.
Che ne pensate delle balle? Non mi riferisco ad una vistosa bugia, come recita il dizionario!
Parlo di balle.. balle buone..!!
Cos'è? cosa non è?Ora vi spiego x bene!

Come crescono!!

Siamo stati al consorzio qualche settimana fa ed abbiamo portato a casa due belle balle per funghi!Non ne conoscevo l' esistenza fino ad un annetto fa quando ho cominciato a sentirne parlare in giro ed famiglia.. abbiam voluto provare.. e vederli crescere è stata un'emozione!
Come sapete amiamo molto la natura e cerchiamo di prediligere il biologico pur non potendolo certo produrre con le nostre mani!sigh!
Da quando siam qui nella casa nuova abbiam potuto regalarci qualche momento a tu per tu con la terra e qualche piantina.. E' terapeutico!Tutti dovrebbero provare almeno una volta!Credo che ti metta in pace col mondo, ridimensiona il modo di essere e tutte le priorità!
Se veniste a trovarmi trovereste cose molto "piccole" in realtà ma che ci fan felici!
Ne ho parlato in passato..c'è qualche erba aromatica come il rosmarino che ormai è una super pianta. Padroneggia tutto lo spazio e si fa notare non appena metti il naso fuori! Il basilico, tanta salvia, 
i peperoncini rosso foco e qualche piantina di lavanda che ancora ci regala fiori bellissimi e profumati! Ma chi sono gli ultimi arrivati stavolta?? Trattasi dei Signori Funghi Cardoncelli!!

Ci sono due tipi di balle.. quelle che vi permettono di raccogliere più volte ma con una attesa maggiore e quelle che dopo pochissimi giorni vi danno già la raccolta, senza ripetizioni però!
Noi abbiamo già goduto della prima ed è proprio vero quando si dice "crescon come funghi"..

in pochissimo tempo, da un giorno ad un altro, da piccini piccini che erano si son fatti enormi.. e quando dico "enormi" non esagero e forse non gli rendo giustizia neanche!
E come son buoni!!Mi son sembrati addirittura più saporiti persino di quelli del fruttivendolo!

Ho trovato un sito dove potete, volendo, dare un'occhiata e forse anche acquistare on line ( io ho preferito cmq rivolgermi al consorzio vicino).

Informazioni pratiche per chi vuol provare.
Ecco cosa ho fatto io:


Una volta acquistata la balla la mettete dentro un cartone o un altro contenitore.
La aprite nella parte superiore ma senza esagerare perchè è importante che si mantenga una certa umidità.
 Riponete un pò di terriccio sopra il lato aperto e spruzzate un pò d'acqua.
Non ne mettete molta, è importante!!Proprio una goccia!
Infine ponete la balla anche all'esterno, anche un balcone va benissimo!Ciò che conta è che sia in un luogo ombreggiato ed al riparo.. ricordate UMIDITà è la parola d'ordine!
Continuando a spruzzare acqua ogni tanto vedrete che pian pianino spunteranno dei piccolissimi funghetti..ed una mattina li scoprirete davvero davvero grandi, pronti per esser raccolti e consumati!
Dicono che si può riuscire a fare circa un kg di raccolta!!
Vi ho convinti a fare un tentativo? Lo spero!In caso contrario potete sempre prender spunto dal modo in cui li ho voluti cucinare se state pensando a qualche piatto per weekend.
Io li ho provati prima al forno con del parmigiano e pangrattato.. spettacolari!
E con la rimanenza ho condito un primo di ravioli ripieni di ricotta. Ho preparato una crema aggiungendo ai funghi tritati un buon formaggio cremoso e olio. Ho amalgamato bene e lasciato riposare un pò in frigo. E con quella ho condito la pasta.. davvero buoni  leggeri e profumati!!




Vi ho stuzzicato un pò l'appetito? Vi auguro una buona giornata! Un affettuoso saluto ai vecchi e nuovi Followers!!Grazie di passare di qui..<3

Stefy

martedì, novembre 20, 2012

Natale in casa: L' Ingresso



E siamo a  - 34 giorni..!!!
Avete già nel cuore il clima dell'attesa e della festa?
E' stata una giornata piacevole e tranquilla passata in famiglia ed in casa dopo un pre- weekend da stress e corsa..
Almeno la domenica l'abbiamo rallentata un pò e con un tempo fuori da pioggia battente 
e Bublè che cantava..
e noi appresso..
abbiamo cominciato a metter su l'albero!
Si si.. alla fine lo abbiamo montato!
Ramo dopo ramo,
fascio di luce dopo fascio luce,
illumina tutto il salone! 
Mancano ancora le decorazioni ma pian pianino con un pò di tempo faremo tutto!

Si dice che la prima impressione è quella che conta..io non sopporto molto questa frase,in realtà ci si dovrebbe ricordare che giudicare dall'aspetto, superficialmente e di fretta non è affatto intelligente nè opportuno!
E' negli occhi che bisogna guardare.. da lì si scorgono le verità, le emozioni le sofferenze e le paure.. e i veli anche, perchè no..
Certo l'esteriorità colpisce tanto, inutile negarlo .. nella nostra società più che mai..
a me piace la semplicità con un pizzico di follia e fuggo dalle categorie e da tutto quello che mi mette in gabbia!
Ultimamente mi sembra che la vita mi sfugga tra le dita e che ciò che faccio non serva a niente.
I miei desideri per il nuovo anno da mettere sotto l'albero sono ancora quelli..
vivere serena con le persone che amo, creare una famiglia mia e viverla,
pensando solo a ciò che mi rende felice..


E dopo questi pensieri sciolti..
un salto rocambolesco.. Pronti? 1..2.. 3.. via!

Spero vi piaceranno queste foto!Anzi ditemi pure quelle che preferite..o quelle che proprio non vi piacciono, perchè no?

Per oggi ho scelto delle ENTRATE molto chic  e non solo 
che propongono idee carine per il Natale!
E' da qui che parte tutto, è qui che accogliamo gli amici che vengono a trovarci, 
è qui che arriviamo al ritorno dal lavoro..
l'ingresso
deve accogliere e far sentire a casa..
Il mio non è un vero e proprio ingresso perchè immediatamente si fonde col salone, ma in molte case c'è ancora questa demarcazione.
Spesso troviamo una consolle,
uno specchio , un'appendiabiti ed un porta ombrelli!
Di solito è un posto un pò disordinato vero?

Ci lasciamo le borse..le chiavi e ad un certo punto
 il porta abiti, da omino secco secco..
 è diventato un omone grosso e panciuto con su mille giubbotti e giubbini!!
Per non parlare quando ci lasciamo le scarpe zuppe di acqua..!!

Finchè presi da rimorso non decidiamo di dargli una sistemata per renderlo perlomeno accettabile!
E il modo c'è per farlo carino..!
Queste entrate sono entrate speciali, concordo.. ma possono suscitare in noi qualche ispirazione, ne sono certa!
L'importante come sempre è saper coniugare Bellezza sì ma anche Utilità!



Che ne dite di:

  • Alberelli e calze…
  • Luci e peluches..



  • Sci per la montagna e slittini..
  • oggetti da mercatino vintage ..












  • candele, uccellini e pantofole calde..

Buona carrellata a tutti!!















































Stefy

mercoledì, novembre 14, 2012

It's beginning...


Ma quanto sono belle queste babucce??!!??!!
Quando le ho viste su pinterest me le son subito viste vicino all'entrata..

Ma bonjour a tutti!!!
Come state?


Qualche sera fa davanti ad una tazza di tè caldo come piace a me ed un pò di frutta
 ad un certo punto il maritino dice..
tra una settimanina cominciamo a prendere l'albero e gli addobbi…
Già alla parola "albero" mi è sembrato come se la mente s'inceppasse per un attimo, 
come un orologio che ha la batteria quasi scarica,
 ed anche il cuore ha fatto crack!!
Normalmente ad una frase del genere avrei cominciato a saltellare come fanno i bambini un minuto prima della mezzanotte la notte di natale.. 
ma adesso come adesso le cose non stanno esattamente così e non me la sento di saltellare!
E' ovvio che "maritino" non si è reso conto o ha completamente rimosso il semplice fatto che qui intorno sembriamo quasi degli accampati!!
E pensare che il trasloco l'abbiamo fatto un anno fa ormai .. dovremmo aver superato quella fase!!E invece..
divani ammassati in un angolo e polvere del taglio dei mattoni che si è ficcata ovunque..quadri e quadretti poggiati negli angoli, un tavolo coperto di riviste e fogli sparsi con schizzi di progetti per la tavernetta..operai in giro che spesso devi rincorrere.. e li pago pure..ahah!
Non pretendo certo di avere tutto lindo ed ordinato.. tra l'altro il "mio ordine" è un pur sempre il "mio caos".. 
però adesso come adesso non sono pronta, non sono serena per pensare alle decorazioni!…

Al massimo appena possibile raccolgo foto in cerca d'ispirazione  e queste che vi propongo oggi son davvero eccezionali!!
Spero vi trasmettano la stessa emozione che han suscitato in me e qualche nuova idea per la vostra casa!
Intanto io me le riguardo preparandomi psicologicamente..  sì
perchè alla fine ..cercherò di ritrovare il posto per l'alberello..(alberello, si fa per dire!)!

Che ne dite di qualche sacchettino ripieno di dolcetti per il calendario.. da aprire giorno dopo giorno con i vostri bimbi? 


 E queste mele? Io me le immagino sul camino.. il mio non è ancora pronto.. c'è solo la struttura interna. Quando posso, quando siamo soli, mi piace scendere a vedere ed immaginare..
il camino ..che fantastica magia..!




Il tè ..
la cioccolata,
i tanti cuscini sul divano…un atmosfera di calore familiare..la magnifica voce di Micheal Bublè che canta.. it's beginning to look a lot like Christmas….










E all'esterno?  tante lucine e candele..sarebbe bello..!!









Nell 'attesa di esser finalmente libera di coccolare la mia casa e regalarmi l'atmosfera natalizia che tanto amo e ci riempie il cuore, vi saluto..con un abbraccio!

Stefy

venerdì, novembre 09, 2012

My bread ..with love

E alla fine è arrivato il momento!
Finalmente ci sono riuscita!
In questi ultimi tre anni le ho provate tutte.. amo il profumo inconfondibile che si diffonde per tutta casa!
..prima ho iniziato con l'impastatrice un pò per prender confidenza..




poi ho preso a sperimentare ricette ed aggiunte varie, persino il lievito madre ..perchè è molto meglio e salutare di quello chimico!Io trovo che sia impareggiabile anche al sapore e poi mi ricorda il pane di nonna mia.
Ma come dire ?..non ero mai pienamente soddisfatta.. un pò veniva basso, un pò non lievitava da pesare quanto un macigno,.. non riuscivo a capire cosa sbagliassi.. In tutte le cose bisogna aspettare il momento, è quello che sa far la differenza! I tentativi servono per crearsi la strada su cui andare!






Il Pane. 



L'alimento che non manca mai sulla nostra tavola e che basta da solo, magari con un pò d'olio buono, per fare festa e nutrirsi contenti!



Ho fatto il pane e stavolta c'ho azzeccato in tutto e per tutto, in particolare nella lievitazione che era il mio maggior cruccio: è riuscita perfettamente!!
Nessuno vi può insegnare davvero a farlo! Il miglior modo per imparare è osservare tanto e poi ovviamente FARE!Sarebbe bello trovare chi ha voglia di trasmetterti quest' "arte", con pazienza ed apertura ed ancora pazienza.. ma spesso chi sa è geloso del proprio sapere..
Alla fine della fiera credo che in fondo siete solo voi e lui : l'impasto!
E vi dovete piacere a vicenda, ..vi dovete andare a genio .. dovete diventare una cosa sola..
fino a che dal vostro lavoro lui farà uscire il meglio di sè! Vi donerà un'impasto morbido e soffice…
 io adoro impastare!!









Sciogliete il lievito con l'acqua a temperatura ambiente.
Unire la farina setacciata e impastare per 3 o 4 minuti, aggiungete il sale, il miele e lavorate fino ad avere un impasto elastico e omogeneo.
Fate lievitare per due ore circa a una temperatura di 26-28°C, in una ciotola unta di olio e coperto con un telo di cotone bagnato. Rovesciate il pane sulla spianatoia e formate dellle pezzature tonde facendole riposare per 30 minuti coperte con un telo; a questo punto dare la forma caratteristica al pane e trasferitelo su una teglia infarinata facendo riposare per ulteriori 15 minuti. 
Cuocete in forno caldo per 15 min a 220 °C, e 45 min a 180 °C.
Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella source.


Produrre direttamente con le proprie mani non ha prezzo, è una sensazione speciale tutta da provare!

Buon finesettimana….qui i lavori continuano.. e come e quante cose stanno cambiando giù!! 
Stay tuned!!

With Love..  Stefy
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...