giovedì, settembre 06, 2012

Tomate: tra dolce e salato [Pomodori in agrodolce]


Oggi post tutto culinario!



Eh sì me l'avete chiesto in tanti così ecco qui l'idea, per altro x niente moderna e purtroppo non di mia invenzione, dei pomodori o meglio pomodorini caramellati!

Se amate i gusti particolari e non troppo scontati e vi piace mischiare dolce e salato come si fa normalmente nelle cucine nordiche, allora i pomodori fatti così vi conquisteranno!
Tempo fa trovai su Pinterest una foto che praticamente parlava da sè e diceva..

ASSAGGIAMI!

Mi serviva un'idea per una cenetta o un pranzetto speciale..ora non ricordo più.. così cominciai a cercare .. e cercando.. l'ispirazione non si fece attendere! Come dire..Chiedi e ti sarà dato!

Io adoro i pomodori!E una di quelle cose che compro sempre .. e se è vero che dai pomodori vien fuori il famoso sugo,  altrettanto vero che io non lo sopporto più!
Chiedo scusa alla Cucina Italiana e al suo Piatto Principale..è che da piccola ne ho mangiato talmente tanto, ma talmente tanto ed in tutti i modi che ora mi è venuto in antipatia..
Ho provato ..ma niente non scende proprio!!Anche per questo amo sperimentare sui pomodori!


Che ne dite della "Tarte Tatin"? Ne avete mai sentito parlare?

Si tratta di un piatto tradizionale francese piuttosto popolare che ha una strana quanto geniale caratteristica.
E' cotto a testa in giù! eh si avete capito bene!

Mi viene in mente a proposito la tipica focaccia pugliese che viene cotta allo stesso modo..
E' un piatto popolare, bello, invitante e anche molto essenziale.. in fondo è il pomodoro l' ingradiente principe e tale rimane!

Si fanno caramellare i pomodori ciliegini nel burro e zucchero.
Si aggiunge l'aceto balsamico, un tocco, e si lascia cuocere finchè non rilasciano il loro succo!
Vanno disposti su una teglia in modo ordinato , privati del succo che si era creato e conditi con origano.
Che profumino!!!
Qundi si copre con l'impasto precedentemente preparato, del tipo crostata per intenderci!Si mette in cottura nel forno finchè non diventa dorato!

Ed ecco la parte più importante! Si capovolge il tutto e magicamente vedrete una succulenta Tarte tatin!


Letartingourmand.com

Per le quantità ho cercato di riportare le misure in grammi ma non essendo molto sicura ho preferito regolarmi a occhio ed autonomamente!

Ricordate che vi occorre una teglia con base rimovibile da infornare a 200 gradi.
Il burro va sciolto a fuoco medio.Quando inizia a caramellare con lo zucchero aggiungete i pomodori tagliati. Abbassate la fiamma e fate cuocere ancora per altri 10 minuti finchè, come si è detto rilasciano i succhi!
Aggingete l'aceto balsamico e fate cuocere per altri2minuti. Disponete i pomodori sulla teglia e conditeli con sale  pepe e origano. Quindi copriteli con la pasta frolla.


Sentirete che profumino!!!

Mi piace partire dalle ricette e svilupparne altre.chi mi segue se ne sarà accorto credo!
Infatti i pomodori fatti così si possono usare anche in altri piatti e quotidianamente! Hanno quel sapore in più che ti spinge a farli spesso!
Per es. in questa pasta .. semplice semplice, dal sapore pulito ed estivo..fresca..
 ma che nasconde un pomodorino speciale!



Come vi dicevo nell'ultimo post..son alle prese con le pulizie..quindi torno a detersivi e secchi.. solo che oggi son pure monca di un dito.. mi si è rotto un bicchiere in mano!!Ma com'è che mi taglio sempre???
Buona giornata!

ps. proverete a fare i pomodori caramellati??





6 commenti:

  1. ti metti a ridere se ti dico che abbiamo anche la cucina molto simile? ^___^
    Credo anch'io che siamo separate alla nascita!! ihh ihh.....
    Quanto ai pomodori, certo che li proverò, io adoro l'abbinamento dolce-salato....
    grazie
    ciao

    RispondiElimina
  2. Buongiorno! Grazie per questa ricettina, io che non amo i pomodori li ho provati una volta in una specie di "caramellamento" fatto da me e mi erano sembrati speciali! Adesso devo provare i tuoi!!!
    Anche io stamani ho postato il caramellato, con le cipolle però... Ieri mi avevi proprio incuriosito!
    Ti auguro di andare al fresco in montagna una volta se ne hai la possibilità, per me non c'è niente di piu rilassante!!!
    Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti il tuo blog è molto bello!! ...grazie per la ricetta adoro i pomodori li mangerei anche d'inverno se li trovassi nel mio cesto!
    Molte le immagini che mi hanno ispirato scorrendo i tuoi post ,grazie!
    xo Rosa!

    RispondiElimina
  4. I love tomatos !!...happy day darling....love Ria...xxx...

    RispondiElimina
  5. E certo che ci provo cara Stefy,ci puoi giurare!!;DDDD
    Ne ho un vagone,visto che abbiamo l'orto!!
    Spero di provare quanto prima e poi ti farò sapere!!
    Mmmmmmmm chissà che dirà mio marito!!;)))))
    A presto e grazie per la ricetta!!
    Un baciottone!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Stefy per la ricette, sicuramente da provare hummm buona!
    Belle anche le immagini brava.
    Un bacione a presto Valy.

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...